Posts Tagged ‘ Algeria ’

Nuovo round dei negoziati informali sul Sahara a Malta

9 marzo 2011
By
Nuovo round dei negoziati informali sul Sahara a Malta

 Articolo tratto dal blog: l’autonomia sia favorevole per ognuno. Un nuovo round dei negoziati informali sul Sahara doveva aprirsi questo lunedì a Malta sotto l’egida delle Nazioni Unite, in presenza dei rappresentanti del Marocco, dell’Algeria, della Mauritania e del Polisario. Queste discussioni informali, i settimi del tipo intervengono dopo quelle tenute successivamente nell’agosto 2009, a Durnstein (nei pressi di Vienna), nel febbraio 2010 a Armonk, nei pressi di New York ed in novembre, dicembre e gennaio scorso a Manhasset, nel sobborgo di New York. Essi si iscrivono nel quadro dell’attuazione delle risoluzioni 1813 (2008), 1871 (2009) e 1920 (2010) del Consiglio di sicurezza, che chiamano le parti ad entrare in una fase di negoziati intensi e sostanziali. In occasione del quinto round dei negoziati informali, tenuto in gennaio scorso a Manhasset (sobborgo di New York), il Marocco ha presentato molte idee concrete ed innovative per accelerare il ritmo dei negoziati dell’ONU sul Sahara ed ha ribadito la sua disponibilità a trovare una soluzione politica a questa vertenza regionale, su base del suo piano d’autonomia al Sahara. Quest’idee concrete ” riguardano il processo di negoziati in corso e non la soluzione politica” , aveva dichiarato il ministro degli esteri e della

Read more »

Al-Qaëda e il Maghreb – L’AQMI

7 marzo 2011
By
Al-Qaëda e il Maghreb – L’AQMI

Penetrazione, consolidamento ed influenza nella regione sahariana. Attuali sviluppi ed opportunità di Guido Monno Al Qaeda nel Maghreb Islamico (AQMI) è tornata a colpire: il sequestro dell’italiana Sandra Mariani, avvenuto il 2 febbraio scorso nella regione algerina di Alidana, è opera sua, così come il messaggio radio trasmesso da al Arabiya, la tv con sede a Dubai. Un insieme di eventi che ha riportato l’attenzione dei media su quest’organizzazione terroristica. Ma che cos’è più precisamente AQMI? Abdel Bari Atwan nel suo “La storia segreta di al Qaeda” scrive: “di recente al Qaeda si sta espandendo come una multinazionale con nuove filiali in Egitto, Libano, Gaza e Nord Africa. L’ultima preoccupa maggiormente l’Occidente per motivi strategici: di base in Algeria, la nuova organizzazione si trova all’ingresso di una grande parte dell’Africa e la separa dall’Europa continentale un piccolo tratto del Mediterraneo. Il montuoso nord del Maghreb offre le stesse opportunità di campi di addestramento e covi rispetto a Tora Bora (Bin Laden ha spesso parlato con grande affetto dei monti dell’Atlante). Nel sud, AQMI sfrutta il deserto del Sahara, isolato e poco popolato, e i confini porosi con i paesi vicini. Gli USA hanno guardato l’Africa sempre di più come una riserva

Read more »

Algeri LA SFIDA

15 febbraio 2011
By
Algeri LA SFIDA

da “Il Manifesto” 13.2.2011 http://www.ilmanifesto.it/il-manifesto/in-edicola/numero/20110213/pagina/07/pezzo/297173/ IN PIAZZA CONTRO IL REGIME, MALGRADO LA REPRESSIONE Giuliana Sgrena – ALGERI In poche migliaia contro 30 mila agenti e un agguerrito gruppo femminile al suo esordio. Violenze, provocazioni, 1500 fermati. Ma è stato comunque «effetto Cairo», così anche gli algerini ora hanno la loro «Piccola Tahrir» «Anche noi adesso abbiamo la nostra piccola Tahrir», mi dice una militante presente alla manifestazione di ieri in piazza Primo maggio, la piazza che ha visto tutte le manifestazioni storiche di Algeri. A dare coraggio e voglia di scendere in piazza ieri a molti algerini per sfidare le minacce della repressione è stato senza dubbio anche l’effetto Cairo: «Dopo l’Egitto e la Tunisia, adesso tocca a noi». Scarica l'articolo in formato PDF

Read more »