La prima criticità mediterranea analizzata da OMeGA: Il Sahara Occidentale

19 Maggio 2011
By
La prima criticità mediterranea analizzata da OMeGA: Il Sahara Occidentale

di Elisa Bertacin Il 10 maggio scorso si è svolto il primo Convegno organizzato da OMeGA (Osservatorio Mediterraneo di Geopolitica ed Antropologia), in collaborazione con l’Osservatorio per la Sicurezza Nazionale (progetto del Centro Militare di Studi Strategici e SELEX-SI). OMeGA ha scelto per l’esordio pubblico un argomento molto delicato, molto attuale, eppure poco discusso e poco approfondito: la questione del Sahara Occidentale e del popolo Saharawi. Il Convegno può dirsi ottimamente riuscito: OMeGA è stata in grado di avvalersi di importanti relatori, di noti studiosi e di cultori della materia, di figure accademiche, del mondo diplomatico e militare, nonché di significative testimonianze di chi ha vissuto, in un modo o nell’altro, la drammatica realtà dei campi profughi saharawi e la situazione del tutto instabile ed indefinita di una regione dal futuro ancora incerto ed ignoto. Ma soprattutto, si è riusciti a mantenere quel carattere di neutralità rispetto al problema, obiettivo che ci si era posti sin dal principio: nonostante la presenza in sala di alcuni rappresentanti del Fronte POLISARIO, non sono saliti in cattedra esponenti né del POLISARIO né del Marocco, le due principali voci che animano il conflitto in questione, ma i rispettivi punti di vista sono stati presentati

Read more »

Presentazione del convegno

14 Maggio 2011
By
Presentazione del convegno

Riportiamo l’intervento di apertura al convegno: “Le regioni mediterranee: un caso emblematico il Sahara Occidentale” di Enrico La Rosa Signore e signori, a nome dei soci di OMeGA vi do il benvenuto al Convegno di OMeGA sul Sahara Occidentale. L’evento di oggi sancisce il debutto dell’Osservatorio Mediterraneo di Geopolitica e Antropologia nell’attività di indagine geopolitica ed antropologica, nata il 12 novembre dello scorso anno, appena 5 mesi e mezzo fa. Segna anche il debutto ufficiale del ‘giornale on line’, di cui l’Osservatorio si è voluto dotare, regolarmente registrato presso il tribunale  di Roma il 31 dicembre dello scorso anno, appena 131 giorni fa, la cui produzione a tutt’oggi è stata in parte inserita nella vostra cartella, e di cui mi onoro di essere il Direttore Responsabile. Salvo qualche collaudata individualità, non siamo esperti di organizzazione di eventi, e chi ci ha seguito nel percorso di questi ultimi mesi se ne sarà abbondantemente accorto. Non siamo neppure esperti giornalisti, e la mancanza di ‘mestiere’ sarà certo visibile leggendo i nostri articoli. Non pretendiamo di essere esperti della questione del Sahara Occidentale, ed infatti non osiamo andare oltre la presentazione rigorosamente storica dei fatti riscontrabili su documenti ufficiali, fonti aperte e notizie

Read more »

Resolution 1397 (2002)

10 Maggio 2011
By

Resolution 1397 (2002) 12 March 2002   The Security Council, Recalling all its previous relevant resolutions, in particular resolutions 242 (1967) and 338 (1973), Affirming a vision of a region where two States, Israel and Palestine, live side by side within secure and recognized borders, Expressing its grave concern at the continuation of the tragic and violent events that have taken place since September 2000, especially the recent attacks and the increased number of casualties, Stressing the need for all concerned to ensure the safety of civilians, Stressing also the need to respect the universally accepted norms of international humanitarian law, Welcoming and encouraging the diplomatic efforts of special envoys from the United States of America, the Russian Federation, the European Union and the United Nations Special Coordinator and others, to bring about a comprehensive, just and lasting peace in the Middle East, Welcoming the contribution of Saudi Crown Prince Abdullah, 1. Demands immediate cessation of all acts of violence, including all acts of terror, provocation, incitement and destruction; 2. Calls upon the Israeli and Palestinian sides and their leaders to cooperate in the implementation of the Tenet work plan and Mitchell Report recommendations with the aim of resuming negotiations

Read more »

Resolution 1403 (2002)

10 Maggio 2011
By

Resolution 1403 (2002) 4 April 2002   The Security Council, Reaffirming its resolutions 1397 (2002) of 12 March 2002 and 1402 (2002) of 30 March 2002, Gravely concerned at the further deterioration of the situation on the ground and noting that resolution 1402 (2002) has not yet been implemented, 1. Demands the implementation of its resolution 1402 (2002) without delay; 2. Welcomes the mission of the U.S. Secretary of State to the region, as well as efforts by others, in particular the special envoys from the United States, the Russian Federation and the European Union, and the United Nations Special Coordinator, to bring about a comprehensive, just and lasting peace to the Middle East; 3. Requests the Secretary-General to follow the situation and keep the Council informed; 4. Decides to remain seized of the matter. Scarica l'articolo in formato PDF

Read more »