Mediterraneo, l’origine mistica

14 luglio 2018
By

di Enrico La Rosa

1407201802
Il 22 maggio siamo riusciti – finalmente! – ad organizzare, non senza difficoltà, un convegno che ci asteniamo dal definire ulteriormente, in quanto promotori dello stesso.

Consentiteci, tuttavia, di affermare che i relatori sono stati meravigliosi nell’interpretazione degli obiettivi degli organizzatori, di intenzioni così ambiziose che è stato persino difficile definire con chiarezza e completezza da parte di studiosi del Mediterraneo non competenti in materia di misticismo e religioni. Ci hanno fatto questo grande dono, da sinistra nella foto, Mario Boffo, Mariano Palumbo e Yahya Pallavicini. Ha moderato Palumbo.

Sui risultati ognuno valuterà dipendentemente da idee e sensibilità individuali e – in quanto tali – assolutamente legittime.

Ciò di cui siamo testimoni, e di cui riferiamo volentieri ai nostri amici e lettori, è stato l’interesse del pubblico, la profonda concentrazione che si poteva scorgere nelle loro espressioni durante le prolusioni degli oratori. Il ringraziamento per essere stati interessati ed invitati.

E questo per noi è il risultato più ambizioso che potessimo augurarci.

1407201801

Torneremo sull’argomento, contestualizzandolo opportunamente, perché, attraverso la sua esplicitazione, si potranno acquisire chiavi interpretative della geopolitica mediterranea innovative e fuori dal convenzionale.

Siamo fermamente convinti del fatto che il percorso colonizzazione/avvento dell’età industriale/consolidamento della visione finanziaria propria dell’era globale abbia fortemente penalizzato l’evoluzione del pensiero e dei parametri sociali dei Paesi colonizzati e non industrializzati. Talché, mentre il mondo “evoluto” ha potuto adattare ai nuovi idoli ed alla sete di profitto i propri parametri di vita, i “non evoluti” hanno subito i forti contraccolpi dell’imperativo finanziario ed un’evoluzione dei parametri sociali forzosa e per niente maturata. Soprattutto, senza contropartite!

L’unico valore rimasto fortemente in piedi è quello religioso. Qui la perdita è stata molto limitata, tanto da indurre capi facinorosi a farne un’arma di difesa/offesa molto discutibile.

Dopo di che, attorno a questo fenomeno ruotano concetti spesso concordi, spesso in forte contrasto tra loro, quali fede, religione, misticismo, e così via. Questo è stato fondamentalmente il nocciolo del convegno.

Come promesso ai presenti, il video dell’evento è stato pubblicato sul nostro canale youtube, tutti i video dei convegni organizzati da OMeGA sono liberamente fruibili attraverso questo instradamento su google <youtube, omeganews.info>.

Quello che segue è il link del video dell’ultimo incontro, del 22 maggio: <https://www.youtube.com/watch?v=Z1SlVJjvNTc&feature=youtu.be>

Buona visione e buon ascolto

Enrico La Rosa

Convegno per il quale lo Stato Maggiore della Marina ha concesso il Patrocinio.

1407201803

Lascia una risposta