Articoli

Acqua e cambiamenti climatici nel Mediterraneo

1 marzo 2011
By
Acqua e cambiamenti climatici nel Mediterraneo

Tratto da “L’altracqua”  – La newsletter dell’Associazione Idrotecnica Italiana WASSERMed, (Water Availability and Security in Southern EuRope and the Mediterranean) è il progetto che nell’ambito del Settimo Programma Quadro della Commissione Europea analizza gli attuali e futuri cambiamenti climatici indotti nei bacini idrografici nell’area del Mediterraneo. A Cagliari, dal 31 gennaio al 3 febbraio 2011 si è svolto il primo meeting annuale. Le aree collocate nelle regioni mediterranee dell’Europa Meridionale, del Nord Africa e del Medio oriente sono scenario di crescenti momenti di difficoltà legati alle risorse idriche e alle piogge, situazione che mostra effetti negativi su agricoltura e il turismo due importanti settori dell’economia di quei luoghi con implicazioni dal punto di vista ambientale e sociale su scala sia locale che nazionale. La ricerca, a carattere multidisciplinare, analizza questi fattori per i quali è atteso un aggravamento come esito dei cambiamenti climatici. L’indagine ha l’obiettivo di valutare gli impatti e proporre soluzioni tecnologiche e progetti di gestione che possano attenuare la portata di tali rischi. Il progetto WASSERMed, che è coordinato dal Cmcc – Centro euro mediterraneo per i cambiamenti climatici- e vede coinvolti istituti di ricerca e istituzioni dei paesi europei e del bacino Mediterraneo ( lista completa

Read more »

L’Europa e il futuro della sponda sud del Mediterraneo.

25 febbraio 2011
By
L’Europa e il futuro della sponda sud del Mediterraneo.

di Guido Monno I recenti avvenimenti in Tunisia ed Egitto hanno attirato l’attenzione del pubblico occidentale sulla sponda sud del Mediterraneo. Finalmente non ci si interessa più degli attacchi degli squali a Sharm el Sheykh, ma ci si comincia a chiedere cosa stia succedendo e perché e quali possibili futuri sviluppi potrebbero riguardarci direttamente. Il silenzio e l’immobilismo dell’Europa, sia a livello della Comunità Europea, che a livello delle singole nazioni, ormai non sorprende più; nessuna dichiarazione d’intenti, nessuna presa di posizione, solo qualche imbarazzato commento e più spesso ridicoli silenzi. Quale contrasto con l’attivismo statunitense i cui interessi economici e strategici nella regione hanno imposto una velocizzazione delle decisioni, probabilmente frutto di studi ed analisi pregressi in cui gli scenari attuali erano già stati presi in considerazione e le eventuali contromisure già programmate. Scarica l'articolo in formato PDF

Read more »

Dieci domande a OMeGA

6 febbraio 2011
By

Intervista al Direttore di Omeganews Enrico La Rosa Redazione: Quali sono le linee ispiratrici di OMeGA? ELR: OMeGA nasce dalla passione per il Mediterraneo condivisa da un gruppo di amici che, pur avendo alle spalle percorsi formativi ed esperienze lavorative anche molto diversificati e distanti, subiscono il fascino di una comune matrice culturale, quella mediterranea, e pensano di riuscire ad isolare l’essenza di questa identità dalle diverse mutazioni accavallatesi nei secoli. Scarica l'articolo in formato PDF

Read more »